it en
 
 

"Smart City: verso la città del futuro. Nuove tecnologie e nuovi strumenti per il giornalismo"

10/04/2019
Description
 
=
File
 
Contacts
 

Un nuovo appuntamento organizzato da Greenaccord: la città del futuro e le sfide del giornalismo ambientale

SI TERRÀ A ROMA IL PROSSIMO CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER GIORNALISTI E APERTO A TUTTI, ORGANIZZATO DA GREENACCORD. UN INCONTRO PER INDAGARE IL RUOLO DEL GIORNALISMO NELL’EPOCA DELLA TRASFORMAZIONE TECNOLOGICA E DELL’INNOVAZIONE.

SAVE THE DATE: Roma, mercoledì 10 aprile 2019 - Ergife Palace Hotel, Sala Leptis Magna (Via Aurelia, 619)
“Smart City: verso la città del futuro. Nuove tecnologie e nuovi strumenti per il giornalismo ”
Il prossimo appuntamento organizzato da Greenaccord Onlus è fissato per il 10 aprile. Dopo il successo del XV Forum Internazionale dell’Informazione per la Salvaguardia della Natura intitolato The Breath of Earth: The Forest e tenutosi a San Miniato (Pi) a marzo, si svolgerà a Roma un’imperdibile giornata di formazione e approfondimento sui temi della Smart City e del contributo dell’innovazione tecnologica al giornalismo di oggi.


In collaborazione con Geoknowledge Foundation e GEOsmartcampus l’incontro vedrà la partecipazione di esponenti del mondo della scienza, dell’imprenditoria, dell’università e delle istituzioni che si confronteranno sul tema della trasformazione digitale delle città del futuro in Italia, con l’obiettivo di evidenziare anche le potenzialità del Sud Italia. Verranno presentate due Best Practice nazionali con la presenza dei brand Costa Crociere ed ENI, mentre sulla valorizzazione degli asset territoriali verranno proposte le case histories del Comune di Milano e della Regione Lombardia.
Per la progettazione della città del futuro si sono resi di vitale importanza la trasformazione digitale e l'utilizzo di nuove e raffinate tecnologie con applicazioni digitali sempre più avanzate che consentano di sviluppare in maniera approfondita ogni aspetto della notizia e di comunicarla mediante ogni strumento utile. Il contributo delle nuove tecnologie e dell'innovazione ha ridefinito l’idea stessa del giornalismo nell’epoca della grande sfida mondiale sui temi ambientali. A partire, infatti, dallo storytelling geolocalizzato e dall’uso della storymap nel giornalismo, e soprattutto sull’ultima evoluzione del fare informazione: l’utilizzo del MOJO (Mobile Journalism).


Tra i relatori interverranno: Renato Mazzoncini, Professore Politecnico di Milano; Emilio Misuriello, Amministratore Delegato di Esri Italia; Giovanni Verga, Presidente del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano; Guido Fabbri, Co-founder & CMO Geosmartcampus; Carla Ruocco, Presidente della VI Commissione Finanze alla Camera dei Deputati, Marco Mannucci Ratti, CEO Geosmartcampus; Emilio Albertario, Giornalista RAI; Massimiliano Pontillo, Presidente Pentapolis Onlus e Direttore Responsabile Eco in Città; Luigi Annibaldi, Scuola di Scrittura Omero; Valentina Corona, Associazione Nazionale dei Filmakers e Videomakers Italiani; Carlo Alberto Morosetti, giornalista Rai; Stefano Martello, giornalista ed esperto di comunicazione di emergenza; Maria Cristina Guarini, Esri Italia.


Riconosciuta dall'Ordine dei Giornalisti come evento valido per la formazione professionale per i giornalisti presenti, la presenza alla giornata di lavori del 10 aprile darà diritto all’acquisizione di ben 8 crediti formativi. Per accedere al corso, completamente gratuito, sarà richiesta esclusivamente un’iscrizione sulla piattaforma SIGEF OdG.